Quantcast
Cronaca

Scoppia il contatore dell’Enel, forte esplosione alla Foce: “Tutto è successo in un attimo” fotogallery

Genova. Un forte scoppio, poi le fiamme. Questo è quanto avvenuto nella tarda mattina all’interno del bar La Fenice, locale alluvionate che si trova al civico 11 di via Barabino, nella zona della Foce.

“Come è stata attaccata la corrente è partito un cortocircuito, che ha fatto scatenare il fuoco – spiega Peppino Spanò, caposquadra dei vigili del fuoco – L’amico del proprietario, che ha azionato la corrente, adesso è in ospedale con una mano bruciata. Poi abbiamo scoperto che c’era tensione in tutta la superficie del locale e anche nella strada. Ora, con gli operai dell’Enel, siamo riusciti a mettere in sicurezza tutta la zona”.

Per questo motivo erano stati fatti evacuare tutti i locali vicini. “Ho fatto la domanda stamattina per fare l’allaccio della corrente – spiega Ilario Tirotta, proprietario del bar – e mi hanno detto di avvisarli nel momento in cui avessi aperto il contatore. Sono venuto con un amico, che mi ha dato una mano per aprire la saracinesca e ha attaccato il contatore, che è scoppiato subito. Tutto è successo in un attimo. Lui si è bruciato la mano, io ci ho rimesso il giubbotto e ho qualche piccolo segno in testa”.

Ora la situazione è tornata alla normalità, ma lo spavento è stato tanto anche per i commercianti vicini e i passanti.