Quantcast

Alla scoperta delle bellezze di Sampierdarena: venerdì 13 febbraio torna “Carnevale in villa”

villa faraggiana

Le ville di Sampierdarena, un patrimonio nascosto ma splendido e così vicino a noi, riaprono al pubblico genovese per il Carnevale venerdì 13 febbraio dopo la grande festa dello scorso anno, quando oltre 2000 persone vennero a visitare i gioielli sampierdarenesi, e dopo i grandi eventi che il FAI ha dedicato proprio alle Ville Alessiane il marzo scorso, con nuovamente migliaia di visitatori.

Il percorso ideale che si snoda per circa un chilometro nel cuore di San Pier d’Arena si arricchisce quest’anno di una novità: Villa Doria De Mari Don Daste, sede dell’Istituto scolastico Don Daste.

Saranno visitabili inoltre:

Villa Centurione Carpaneto, in Piazza Montano, con gli splendidi affreschi di Bernardo Strozzi
Villa Crosa Diana, recentemente restaurata, un vero gioiello, in via Daste 14.
Villa Centurione del Monastero, in Piazza Monastero 6, sede dell’IC Sampierdarena, che aprirà anche la sala del plastico delle Ville del Prof Mazzarino.
Villa Imperiale Scassi, sede dell’IC Buranello in Largo Gozzano 3, dove gli attesi lavori per la pedonalizzazione di via Daste sono quasi terminati.
Palazzo Spinola di San Pietro, via Spinola di San Pietro 1, sede del liceo Gobetti.
Straordinari ciceroni anche quest’anno in tutte le ville saranno i ragazzi delle scuole di San Pier d’Arena, che indosseranno anche costumi d’epoca messi a disposizione dalla Sartoria
del Teatro Carlo Felice.
Nella Villa Centurione del Monastero alcuni ragazzi del Liceo linguistico G. Mazzini effettueranno la visita guidata in lingua spagnola.

Le ville sono tutte aperte contemporaneamente, quindi è possibile sia seguire il percorso ideale, che visitarne anche una soltanto tra le 14,30 e le 18,30. Solo la villa Centurione Carpaneto sarà costretta a chiudere alle ore 17,30 poiché priva di illuminazione interna artificiale.

L’evento rientra nel progetto Passeggiamo nel Tempo, elaborato dal comitato omonimo, composto da 11 associazioni, per la valorizzazione del patrimonio artistico, culturale e della tradizione di San Pier D’Arena e San Teodoro.

Nell’arco dell’anno prevede attività e laboratori con le scuole, animazione per le vie e nelle piazze, convegni e passeggiate nel territorio, ed inoltre la costruzione del sito Passeggiamo nel Tempo all’interno della piattaforma di Opengenova.org che sarà inaugurato proprio venerdì 13 febbraio con una simpatica iniziativa: tutte le fotografie scattate quel giorno e pubblicate su Instagram con l’hashtag #carnevaleinvilla verranno immediatamente pubblicate sul sito http://www.opengenova.org/passeggiamoneltempo/

Questo sito sarà anche un’opportunità interessante per il territorio, perché potrà raccogliere in una pagina unica tutti gli eventi culturali del Municipio II Centro Ovest che con il bando Cultura di Coloriamo Sampierdarena, ed il sostegno del Comune di Genova e Palazzo Ducale sta in parte sostenendo il progetto, insieme ai Civ del territorio.

Più informazioni