Quantcast
Cronaca

Revocato sequestro dell’Acquasola. Tursi: “Passo avanti per il recupero dell’area”

parco dell'acquasola

Genova. E’ stata disposta oggi la revoca del sequestro dell’area della Spianata Acquasola che negli anni scorsi venne destinata alla costruzione di un parcheggio interrato. La revoca del provvedimento, datato 24 marzo 2011, è arrivata su istanza del sindaco di Genova, resa possibile dal raggiungimento dell’accordo transattivo, firmato il 30 dicembre 2014, che ha concluso il contenzioso tra Comune e Sistema Parcheggi s.r.l., cancellando definitivamente la previsione di parcheggi in quell’area, così come deciso dall’attuale Giunta comunale.

“Venuti meno i presupposti e le esigenze di tutela che avevano motivato il sequestro – spiega Tursi – l’area sud del parco pubblico torna, dopo quasi tre anni, nella piena disponibilità del Comune di Genova. La civica amministrazione potrà provvedere agli interventi di manutenzione straordinaria, estesi a tutta la superficie del parco pubblico, finanziati con 300.000 euro, finalizzati alla pulizia e al riordino generale, al ripristino dei filari di alberi, alla ricollocazione degli arredi, allo spostamento dell’area cani e della giostra, alla riapertura del percorso sui bastioni e al recupero delle visuali panoramiche dal belvedere”.

“L’Amministrazione comunale ha già dato avvio ad una serie di incontri con rappresentanti di enti ed associazioni, al fine di ricostruire una visione unitaria, comune e collettiva del parco pubblico e di condividere i principi della sua fruizione”.