Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regionali, Pd alla prova liste. Lunardon: “Direzione regionale entro 10 giorni” fotogallery

Si vota (probabilmente) il 10 maggio.

Liguria. La probabile data delle elezioni regionali è il 10 maggio. Due mesi o poco più per presentarsi alle urne, ricucendo, per forza di cose, le lacerazioni delle primarie. La prova del nove per il Partito Democratico arriverà però ancora prima, al momento di compilare le liste dei candidati. Per questo si terrà a breve, entro 10 giorni, una riunione della direzione regionale proprio per fissare i criteri di selezione.

galattica 2015

A spiegarlo, a margine della conferenza programmatica genovese, è stato il segretario regionale Giovanni Lunardon. “Abbiamo ormai una certa attitudine a gestire le situazioni difficili. Non sarà così complicato compilare le liste del partito.

Quel che è certo, ha continuato Lunardon, è che “dovremo accelerare e lo faremo nelle prossime settimane. Prevedo di convocare la direzione regionale del partito nei prossimi 10 giorni e lì definiremo i criteri con cui gestire la discussione. Credo comunque che sia interesse di tutti lavorare per trovare un vasto accordo politico, fare liste competitive, farle onorando sia la rappresentanza dei territori sia quella di genere. Abbiamo la responsabilità di guidare la Liguria in una fase nuova dobbiamo essere all’altezza”.

I candidati consiglieri naturalmente ancora non si sanno, quel che è certo è che la lista democratica sarà “rosa”. “La parità di genere al 40% è un vincolo statutario. Veniamo da un consiglio regionale in cui la rappresentanza femminile era ai minimi termini. Dobbiamo impegnarci – ha concluso Lunardon – per portare donne di valore e noi ne abbiamo molte”.