Quantcast
Sport

Pallavolo, Under 18 femminile: il Volare si aggiudica il titolo provinciale

Busalla. Superando in semifinale per 3-0 e 3-1 una promettente San Teodoro con validi elementi Under 16, il Volare Volley ha ottenuto l’accesso per una finale classica nel panorama genovese contro l’ostico Volley Genova VGP di Fabrizio Fossati. Ieri, a Sarissola, le due squadre si sono affrontate con grande determinazione e continui capovolgimenti di fronte.

Primo set al VGP, guidato da Alessandro Licata, che ha impostato alla perfezione la battuta e ha bucato ripetutamente il muro avversario, lasciando pochissimo spazio alle ponentine. Secondo e terzo set completamente opposti: il ritorno del Volare è veemente e mette alle corde il VGP, esprimendo a tratti un bel gioco.

Quarto set con emozioni a fiume: parte fortissimo il VGP con parziali che sembrano far pensare al quinto set. Invece la squadra guidata da Alessandro Gervasoni e Matteo Licata mette a segno un recupero eccezionale e fa suoi set, match e titolo: 3-1 il finale.

Il presidente Gianfranco Tamburini così si esprime a fine partita: “Nel nostro medagliere era il premio mancante, dopo aver collezionato negli ultimi anni i titoli Under 13, 14 e 16 ed averlo sfiorato lo scorso anno nella bella finale sfuggita per 2-3, quando eravamo sopra 2-0. Alla base anche di questo successo, la nostra ricetta magica: testa e cuore… conosciamo solo questa strada!”.

Tanto impegno e tanta passione da parte di tutto il team e non solo. Fondamentale è stato il contributo tecnico della Serie C che ha accolto in essa buona parte delle Under 18 e le ha aiutate a migliorare. Impagabile il lavoro, oltre che tecnico, anche organizzativo del mister Alessandro Gervasoni che ha guidato tutti i dirigenti di tutte le squadre per spostare tantissime gare (concomitanza con C, Prima Divisione, Under 18, Under 16).

“Inequivocabile il talento presente nel nostro gruppo terribile che da sei anni ci delizia di primi o secondi posti in tutti i campionati, al quale abbiamo aggiunto alcuni elementi mirati ed importanti, arrivati con serenità e amicizia da Albaro, Recco e Serteco che ancora giustamente ringraziamo – aggiunge ancora Tamburini –. Evidente che i risultati di oggi sono il frutto di tutto il lavoro di ieri, in quanto le nostre ragazze sono state allenate da Riccardo Giovannini, Orietta Pesce e Mauro Pastorino”.

Di grande soddisfazione i progressi ed il successo di un mister sul quale Volare e che sta crescendo insieme alla squadra: Alessandro Gervasoni. “Innegabile che la nostra squadra Under 18 è stata costruita da me e dal vicepresidente Antonio Morelli per vincere, per qualificare le nostre giocatrici e dare lustro al Volare – conclude Tamburini -. Ed il meglio deve ancora venire! Grazie ragazze! Sono felice!”.