Quantcast
Sport

Pallanuoto: la Pro Recco festeggia il ritorno in acqua di Matteo Aicardi con una goleada sulla Roma Vis Novarisultati

Aicardi

Recco. A neanche 72 ore dalla partita di Champions League contro il Barceloneta, in Spagna, la Pro Recco liquida in fretta la Roma Vis Nova con il risultato di 4 a 21.

La vera notizia di giornata non è il risultato e non lo sono nemmeno i cinque gol dell’insaziabile Prlainovic, bensì la prima partita giocata a tutti gli effetti da Matteo Aicardi. A distanza di quattro mesi dall’inizio della stagione il forte centroboa della Pro Recco e della Nazionale è tornato a disposizione di mister Milanovic per la gioia di tutti i tifosi biancocelesti e dello staff tecnico.

“Un recupero importante e fondamentale”, dirà a fine gara il tecnico serbo della squadra biancoceleste. Aicardi torna dunque a scendere in acqua dopo aver lavorato a lungo a parte mostrando pazienza e abnegazione al lavoro dopo una dolorosa pubalgia che per tutto il girone di andata lo ha attanagliato.

Per quanto riguarda la partita di ieri contro la Vis Nova c’è poco da dire, se non narrare di una gara a senso unico, come volevano i pronostici della vigilia, e una Pro Recco perfetta con uomo in più con quattro gol segnati in quattro azioni in superiorità, più due rigori trasformati.

Le marcature sono state aperte da Prlainovic dopo 28″, cui ha risposto Murro a 1’06”. Dopo 21″ è andato ancora in gol Prlainovic, imitato 33″ più tardi da Fondelli. La Pro Recco non ha mai abbassato la guardia, come testimonia l’ultimo parziale, vinto dagli ospiti per 6 a 0.

Davanti ai cinquecento spettatori del Foro Italico sono andati a rete cinque volte Andrija Prlainovic, quattro Giacoppo, tre Gitto e Giorgetti, due Felugo e uno a testa per Fondelli, Lapenna, Di Fulvio e Aicardi. Quest’ultimo, quindi, al suo esordio nella stagione 2014/15, ha bagnato la “prima” con un sigillo che mostra come il numero 8 biancoceleste non abbia perso il vizio del gol.

Il tabellino:
Roma Vis Nova – Pro Recco 4-21
(Parziali: 1-6, 1-5, 2-4, 0-6)
Roma Vis Nova: Bonito, Pappacena, Murro 1, C. Mirarchi 1, Banovac, Parisi, Spinelli, Innocenzi, Vitola, Rigo 2, Reynolds, Cuccovillo, Nicosia. All. Ciocchetti.
Pro Recco: Tempesti, F. Lapenna 1, Prlainovic 5, F. Di Fulvio 1, Giorgetti 3, Giacoppo 4, Aicardi 1, Figari, A. Fondelli 1, Passani, N. Gitto 3, Pastorino. All. Milanovic.
Note. Uscito per limite di falli Banovac nel secondo tempo. Superiorità numeriche: Roma 2 su 8, Pro Recco 4 su 4 più 2 rigori segnati.