Quantcast
Sport

Pallanuoto, A2 maschile: 2-2 tra Quinto e Albaro Nervi, vincono Chiavari e Camoglirisultati

R.N. Arenzano Vs S.C. Quinto

Genova. Dopo una settimana di stop, sono tornate in acqua le squadre del girone Nord di Serie A2. Tre i successi casalinghi, uno esterno e un pareggio nell’ultima giornata del girone di andata.

Non si è giocata la partita tra Arenzano e Sori, rinviata: si gicoherà giovedì 26 febbraio, a Savona, con inizio alle ore 17,30.

Il Sori, comunque vada, è certo di arrivare al giro di boa in seconda posizione. La terza piazza è occupata dal Quinto, che è stato fermato sul pari dall’Albaro Nervi di un insuperabile Foroni, in una gara dominata dalle difese.

Il Lavagna ha ben figurato a Trieste, ma nonostante un tentativo di rimonta si è dovuto arrendere alla capolista. Il Camogli, pur soffrendo con il Brescia, lo affianca in quarta posizione. Quinta vittoria per il Chiavari, che ha espugnato la “Cascione” di Imperia.

Di seguito, tutti i tabellini della giornata.

SC Quinto – Albaro Nervi 2-2
(Parziali: 0-0, 1-2, 1-0, 0-0)
SC Quinto: Scanu, Castagnola, A. Brambilla, Luccianti 1, Turbati, Giordano, Martinic, Palmieri, F. Brambilla, Pala, Spigno, Pino 1, Pedrini. All. Paganuzzi.
Albaro Nervi: Foroni, Priolo, Ottazi, Colombo, Tabbiani 1, Benedetti, Marciano 1, Giusti, Capelli, D’Alessandro, Vezil, A. Caliogna, E. Caliogna. All. Ivaldi.
Arbitri: Castagnola e Valdettaro.
Note. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Quinto 1/12, Albaro Nervi 2/7.

Pallanuoto Trieste – Lavagna 90 14-12
(Parziali: 5-2, 6-4, 1-3, 2-3)
Pallanuoto Trieste: Jurisic, Podgornic 1, Petronio 4, Ferreccio, Giorgi 2, Giacomini, Popovic 1, Mezzarobba, Namar 1, Berlanga 1, Spadoni 4, Lagonigro, Vannella. All. Piccardo.
Lavagna 90: Graffigna, G. Cotella, Congiu 1, M. Pedroni 1, Giusti, Cimarrosti 1, Oneto 1, F. Cotella, Felugo, Martini 1, Governari, Parisi 7. All. Risso.
Arbitri: Cataldi e Fusco.
Note. Usciti per limite di falli: Giacomini e F. Cotella nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Trieste 6/10 più 1 rigore segnato, Lavagna 8/12 più 1 rigore segnato.

Torino 81 – CS Plebiscito Padova 14-5
(Parziali: 3-2, 3-1, 5-1, 3-1)
Torino 81: De Fano, Federici, Cranco 2, Carrea, Maffè 2, Oggiero 3, Rusiello 1, Vuksanovic 2, Lauria 1, Loiacono 2, Audiberti 1, Giorgio, Seinera. All. Aversa.
CS Plebiscito Padova: Destro, Segala, Tono 1, Gobcevic, Savio 2, Barbato, Gottardo 1, Prete 1, Zanovello, Chiriatti, Baldinelli 1, Robusto, Tomasella. All. Cattaruzzi.
Arbitri: Calabrò e Pascucci.
Note. Nessuno uscito per limite di falli. Espulso Federici nel primo tempo per proteste. Superiorità numeriche: Torino 2/8 più 2 rigori di cui 1 segnato, Padova 2/8 più 1 rigore fallito.

RN Imperia 57 – Chiavari Nuoto 8-9
(Parziali: 3-1, 0-4, 2-2, 3-2)
RN Imperia 57: Vasiljevic, Gazzano, Sebastianelli, Ramone 1, Poracchia, Milani, Ferrari 1, Maglio, Barillari 1, Somà, Rocchi 1, Amelio 3, Parodi 1. All. Fratoni.
Chiavari Nuoto: Cavo, Ferrari, Federici 1, Mangiante 3, Oliva, Barrile 2, Bonicelli 1, Canessa, Spahr, T. Botto 2, Ghio, Raineri, Landl. All. Federici.
Arbitri: Ferrari e Savarese.
Note. Usciti per limite di falli: Rocchi, Ferrari, Bonicelli e T. Botto nel
quarto tempo. Espulso per 21.13 Parodi nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Imperia 4/11, Chiavari 3/9 più 1 rigore segnato.

RN Camogli – Brescia Waterpolo 7-5
(Parziali: 3-1, 0-3, 3-0, 1-1)
RN Camogli: Massaro, Benvenuto, Lari, Antonucci, Fondelli 1, Ferreccio 3, Guenna, Presti, Giacobbe 1, Cupido, Licata 1, Cuneo 1, Gardella. All. Magalotti.
Brescia Waterpolo: Voltolini, Scropetta, Zugni 1, Lambruschi 1, Cocchi, Pietta, Bollani, Seculic, Di Rocco 1, Sedaboni, Castagnasso 2. All. Castellani.
Arbitri: Collantoni e Romolini.
Note. Usciti per limite di falli: Scropetta e Di Rocco nel terzo, Lari nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Camogli 3/12 più 1 rigore segnato, Brescia 2/11 più 1 rigore fallito.