Quantcast
Cronaca

Oms Ratto, lavoratori esasperati cercano di entrare in consiglio: vetro in frantumi fotogallery

Genova. Cresce l’esasperazione dei lavoratori della Oms Ratto che oggi pomeriggio si sono recati a Tursi, cercando di entrare nella parte riservata al consiglio comunale di Genova. La polizia municipale non ha permesso di accedere e la tensione è salita, tanto che, dopo qualche spinta, un vetro si è frantumato ed alcuni pezzi sono finiti addosso ad una vigilessa, ma per fortuna le hanno provocato solo qualche graffio.

La tentata irruzione è avvenuta mentre la seduta del consiglio comunale di Genova era sospesa per due incontri della conferenza dei capigruppo: uno con i rappresentanti dei residenti nelle case popolari contro l’occupazione abusiva e uno con i lavoratori precari Amiu (raccolta rifiuti).

Stamattina in Regione si è svolto l’atteso vertice su Esaote-Elemaster, che non ha certamente portato notizie positive per i lavoratori della Oms Ratto. “Elemaster ha detto sostanzialmente che se l’attività va bene e se riescono ad acquisire altre commesse oltre a quelle di Esaote sono disponibili ad assorbire personale con professionalità congruenti con quelle che serviranno”, ha spiegato Burlando.

Ad oggi però nessun impegno da parte dell’azienda è stato sottoscritto.