Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Riparte “Intercultura va a scuola” con gli artisti del Suq: debutto alla Commenda di Prè

Più informazioni su

Genova. Prende il via il 4 febbraio la VI Edizione di Intercultura va a Scuola, il percorso formativo rivolto a studenti e giovani delle Scuole Superiori e dell’Università, contro il razzismo e per il dialogo tra culture attraverso l’utilizzo dei linguaggi artistici ed espressivi e degli strumenti del teatro, curato da Chance Eventi – Suq Festival e Compagnia, e diretto da Carla Peirolero.

Laboratori teatrali, conferenze, spettacoli coinvolgeranno molti Istituti scolastici e Centri di formazione della Regione, da Imperia alla Spezia. Al Suq Festival di giugno si terranno poi incontri e l’esibizione finale degli studenti. Il progetto, presentato in mattinata in Regione Liguria, è realizzato con il contributo dell’Assessorato Istruzione, Formazione e Università della Regione Liguria, con il patrocinio del Municipio 1 Centro Est, in collaborazione con l’Università di Genova, Teatro Stabile di Genova, Mu.MA (Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni), Cooperativa Solidarietà e Lavoro e Arsel (Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro).

“Questo progetto regionale arriva alla quinta edizione con un particolare slancio – interviene Sergio Rossetti, Assessore Istruzione, Formazione e Università della Regione Liguria – rispondendo a quelle esigenze che sentiamo necessarie nel campo educativo: mettere al centro la promozione delle capacità di convivenza costruttiva in un tessuto culturale e sociale multiforme. Non si tratta solo di accettare e rispettare chi arriva da altri paesi, ma di riconoscerne l’identità culturale, nella quotidiana ricerca di dialogo, di comprensione e di collaborazione, in una prospettiva di reciproco arricchimento. E di incontro parla anche la rassegna con l’Università, intorno a quelle “piazze” che dell’incontro sono un simbolo”.

Si parte il 4 febbraio al Museoteatro Commenda di Prè alle ore 17 (ingresso libero), per gli incontri di Suq&Università con l’appuntamento Saranno il rapper Amir Issaa e Gilberto Salmoni a dare il via alla rassegna di incontri, conferenze, laboratori teatrali dedicati al dialogo tra culture e all’educazione delle nuove generazioni alla cittadinanza globale.

Il primo appuntamento dal titolo “ La memoria per il futuro teatro e scuola contro ogni discriminazione” comprende uno spettacolo e un incontro pubblico aperti a tutti e a ingresso libero ed un workshop dedicato alle scuole. L’appuntamento si inserisce nelle iniziative per la Giornata della Memoria 2015.