Quantcast
Cronaca

Gli sequestrano la barca, sale su una gru e minaccia di suicidarsi: 40enne salvato a Genova

vigili del fuoco e automedica sierra

Genova. Ha minacciato di togliersi la vita dopo essere salito su una gru, ma per fortuna ha poi desistito ed è stato salvato dai vigili del fuoco. Il fatto è accaduto stamattina vicino a Ponte dei Mille. Protagonista un genovese di 56 anni, a cui la capitaneria di porto aveva sequestrato la barca perché risultata senza licenza. “Ho solo dato un passaggio a dei pescatori – ha detto l’uomo – non ho fatto nulla di male e quando uno di questi si è sentito male l’ho subito portato a riva”.

Il 56enne era infatti stato sorpreso dalla guardia costiera a trasportare pescatori dalla porta alla diga foranea senza avere alcuna autorizzazione. Per questo è stato denunciato all’autorità giudiziaria e il suo battello sequestrato. Ora sta bene ed è stato accompagnato all’ospedale Galliera per accertamenti.

“Quella barca – ha spiegato l’uomo – mi serviva per vivere. Senza non so come fare. Spero mi venga restituita”.