Quantcast
Cronaca

Genova, perde tutto e distrugge le slot machine a colpi di mazza

slot machines

Genova. Si è presentato ieri sera al bar di corso Europa, dove aveva passato il pomeriggio a giocare alle macchinette, con in mano una mazza da carpentiere. Al gestore dell’attività che ha provato a fermarlo ha consigliato di spostarsi, quindi si è avventato contro le 3 slot-machine presenti, mandando in frantumi gli schermi a colpi di mazza.

Una delle macchinette colpite è caduta contro una vetrina laterale del locale, infrangendola. Sfogata la propria furia, l’uomo si è seduto tranquillo su uno sgabello del bar, dove ha atteso l’arrivo della volante della Polizia. Gli agenti, dopo aver sentito il racconto del gestore, gli si sono avvicinati, riconoscendo immediatamente i sintomi dell’abuso di bevande alcoliche.

L’uomo, un cittadino rumeno di 43 anni, ha spiegato ai poliziotti di aver avuto una forte perdita di denaro, circa 800 euro, alle video-lottery di quel bar, sia nei giorni precedenti che in particolare modo ieri pomeriggio. Per questo motivo, in preda alla collera, ha preso a casa la mazza da carpentiere ed è tornato nel locale. Ha inoltre precisato che la propria rabbia era indirizzata solo alle macchinette e non al proprietario del bar o agli arredi, offrendosi peraltro di risarcire la vetrina infranta. Accompagnato in Questura per le procedure di identificazione è stato denunciato per danneggiamento aggravato e sanzionato per l’ubriachezza manifesta.