Quantcast
Cronaca

Genova, finisce nei guai per una lite: con sé spray urticante e “taser”, denunciato

polizia notte

San Teodoro. La lite per il cellulare gli è costata una denuncia, non per rissa ma per “possesso di oggetti atti ad offendere”. E’ quanto successo stanotte in piazza S.Teodoro a Genova, dove, dopo la segnalazione di un cittadino la polizia ha trovato due uomini a discutere “animatamente”.

I due protagonisti, un italiano e un cittadino rom, stavano litigando a causa di un telefono cellulare: l’uno accusava di furto il rivale, mentre l’altro negava perentoriamente affermando di averlo ricevuto in regalo per via di un precedente accordo.

In attesa della conclusione delle indagini l’italiano è stato però denunciato: con sé aveva infatti uno spray urticante e un “taser”, l’arma elettrica che paralizza i movimenti del soggetto colpito.

Più informazioni