Quantcast
Cronaca

Discoteca abusiva in piazzale Kennedy: lavoro “in nero” e sicurezza inesistente

auto polizia 113

Genova. Giro di vite nel centro di Genova. Sabato sera la polizia, insieme gli ispettori della Direzione Territoriale del lavoro e della Siae, ha effettuato un’attività di controllo presso il “Nabu” di Piazzale Kennedy.

Il locale è da subito apparso come una discoteca, con uno spazio libero al centro e tavolini e sedie su tutto il perimetro, con un bancone bar per la somministrazione di bevande e alimenti al pubblico (non meno di 200 persone), una postazione per il dj e un servizio di accoglienza dei clienti con guardaroba all’ingresso.

I poliziotti hanno identificato il personale al lavoro nel locale, riscontrando l’assenza della licenza all’esercizio del trattenimento danzante. Gravi le carenze riscontrate sulle norme di sicurezza, come l’assenza della segnaletica delle vie di fuga, le uscite di sicurezza ostruite da tavoli e sedie e le vie di fuga all’esterno bloccate da transenne e grosse fioriere, nonché personale non in regola.

Le violazioni riscontrate sono state sanzionate e, per quel che riguarda la normativa sulla prevenzione incendi e sicurezza sul lavoro, segnalate ai vigili del fuoco.