Quantcast
Cronaca

Fu rapinata dopo aver ritirato la pensione: catturato il bandito solitario di Masone

200 anni carabinieri

Masone. E’ stato arrestato oggi dai carabinieri di Arenzano un 24enne di Masone, accusato della violenta rapina avvenuta il 15 dicembre scorso in via Roma a Masone. La vittima, una 60enne del posto, aveva appena ritirato la sua pensione e quella della madre invalida presso l’ufficio postale, quando fu rapinata della borsa che conteneva ben 1700 euro. La donna cadde a terra e riportò traumi giudicati guaribili in 30 giorni.

Il rapinatore solitario, con il volto completamente coperto, fuggì a piedi sotto lo sguardo incredulo dei passanti, che non riuscirono a intervenire per via della velocità con cui si svolse il colpo.

Le indagini, però, sono riuscite ad incastrare il bandito, tradito in particolare da un prelievo bancomat effettuato in via Roma pochi istanti prima della rapina e dalla particolarità e dai colori di alcuni capi d’abbigliamento, non passati inosservati ad alcuni testimoni.

Le indagini sono state supportate anche dalla sentita collaborazione della cittadinanza, resasi pienamente disponibile a fornire ogni contributo per far luce sull’evento.