Quantcast
Cronaca

Distrugge la macchina della ex a colpi di bastone, poi grida “Sono un pugile” e picchia i carabinieri

200 anni carabinieri

Genova. Ha richiesto l’intervento dei carabinieri perché l’ex fidanzato, un 45enne romeno, continuava a perseguitarla. I militari, una volta giunti in piazza Manin, hanno tranquillizzato l’uomo, che si è allontanato. Ma la questione era tutt’altro che risolta, visto che poco dopo la 50enne ha nuovamente chiesto aiuto. L’ex, infatti, armato di un bastone stava distruggendo la sua macchina.

L’equipaggio è quinti tornato sul posto ed è subito stato minacciato dall’uomo, che, dichiarando di essere un pugile, si è scagliato contro i carabinieri, colpendoli con calci, pugni e sputi. Immobilizzato dopo la colluttazione, è stato accompagnato in caserma e arrestato per minaccia, resistenza oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento.