Quantcast
Politica

Costa Crociere: Fratelli d’Italia-An presenta interrogazione contro lo spostamento

corteo costa crociere

Genova. Non si placano le acque attorno a Costa Crociere. Mentre si attendono gli esiti degli incontri di questa settimana, Fratelli d’Italia-An ha presentato un’interrogazione al ministro delle infrastrutture e dei trasporti perché intervenga presso l’azienda al fine di evitare lo spostamento in Germania di quattro dipartimenti, come previsto dal piano di ristrutturazione.

A farsi promotore dell’iniziativa è Fabio Rampelli, parlamentare di Fralli d’Italia-An.

“Oltre alla ricaduta immediata sui 160 dipendenti Costa interessati – spiega Rampelli – ci preme sottolineare che l’indotto verrebbe inevitabilmente colpito, essendo i dipartimenti coinvolti tecnici e operando con oltre 700 aziende italiane appaltatrici. Auspichiamo che la città e tutte le forze politiche restino sensibili all’argomento e facciano il possibile per evitare questo ennesimo impoverimento per la nostra comunità”.

Più informazioni