Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Costa Crociere, approvato in Regione ordine del giorno di Rixi e Rosso

Genova e la Liguria non possono perdere quattro dipartimenti strategici di Costa Crociere, azienda storica strategica per il nostro territorio dal punto di vista economico e produttivo: sarebbe una drammatica sfida persa per la città e per la regione viste le professionalità di eccellenza che oggi lavorano nella sede di piazza Piccapietra. Inoltre vorremmo sgomberare il campo, fin da subito, sul possibile rischio che il trasferimento, annunciato in questi giorni, dei 161 lavoratori dalla sede storica del capoluogo ligure ad Amburgo si trasformi nella prima fase di un progressivo smantellamento della presenza di Costa in Liguria”.

Così dichiarano i consiglieri regionali di centrodestra Edoardo Rixi e Matteo Rosso che hanno presentato questa mattina un ordine del giorno, approvato all’unanimità, in consiglio regionale.

“Abbiamo richiesto un impegno preciso e tempestivo – dicono Rixi e Rosso – alla giunta a intervenire, attraverso un dialogo con l’amministrazione di Costa Crociere, in modo da garantire la difesa dei posti di lavoro e il mantenimento nella nostra regione di questa storica azienda, il cui brand è indissolubilmente legato al nostro territorio. Abbiamo chiesto inoltre di attivare, in tempi celeri, un tavolo di concertazione con il governo, il ministero dello Sviluppo economico, Regione, vertici aziendali e rappresentanze sindacali per trovare una soluzione condivisa a tutela delle professionalità di Costa Crociere”.