Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, l’Entella impatta con il Trapani. Prina: “Ho visto una grande reazione” risultati

Chiavari. Quando Entella e Trapani si affrontano le emozioni sono garantite. Quella di ieri è stata una partita dai ritmi elevati, giocata a viso aperto da entrambe le formazioni.

“Abbiamo fatto un’ora ad alto livello – esordisce mister Luca Prina in sala stampa -. Abbiamo creato tre-quattro palle gol eppure ci siamo trovati in svantaggio. Ho visto una grande reazione, una volta andati sotto abbiamo dato tutto per riagguantare il risultato, questo è un fattore che voglio sottolineare”.

Cambio in corsa. “Quando abbiamo avuto la necessità di ridisegnare l’assetto abbiamo fatto i conti con la carenza di alternative – ammette -. Siamo in emergenza: con otto giocatori fuori le scelte erano obbligate. Ho dovuto inserire Staiti terzino e Mazzarani fuori ruolo, senza contare che oggi ha esordito in Serie B Stefano Lanini che fino a dieci giorni fa giocava in Serie D, eppure ha ben figurato”.

Classifica corta. “Stiamo andando nella direzione tipica della Serie B – aggiunge il tecnico -. Si salva solo chi ha determinazione, testa ed equilibrio: conta solo fare punti con la convinzione che abbiamo adesso, i quattro ottenuti in queste ultime uscite casalinghe dimostrano che abbiamo la mentalità giusta. Nell’arco della stagione abbiamo sbagliato due partite, a Vercelli e Brescia”.

Passo avanti. “I nuovi acquisti hanno portato entusiasmo in un gruppo già forte mentalmente – conclude Prina -. E’ importante avere alternative di livello in ogni reparto. I tre davanti ci permettono un maggiore equilibrio, il 4-3-3 esalta le loro caratteristiche”.

E’ un mancino doc ma oggi Aniello Cutolo sembra non essersene ricordato. La staffilata di destro con la quale ha ristabilito la parità è la perla della sfida di oggi. “Sono felice per il gol ma soprattutto perché credo fermamente nel progetto Entella – spiega il numero 31 in sala stampa -. Già da avversario avevo riscontrato grandi valori in questa squadra. Sono convinto che a fine campionato festeggeremo”.