Quantcast
Cronaca

Bomba in tribunale a Genova, allarme rientrato: iniziato il processo a integralista islamico

Genova. Paura questa mattina in tribunale a Genova, dove poco prima delle 9 è scattato un allarme bomba, che ha portato alla mobilitazione degli artificieri e fatto scattare le misure di sicurezza previste in questi casi.

Dopo la bonifica dell’area, la situazione è tornata sotto controllo ed è iniziato il processo per direttissima a Sahbi Chriaa, 37 anni, arrestato a Lavagna per resistenza alla polizia, che lo ha fermato mentre era in auto con una prostituta. L’uomo, che sarà allontanato dall’Italia perché ‘indesiderabile’, è stato trasferito dal carcere di Marassi con una scorta imponente.

A lanciare l’allarme era stato un uomo, con forte accento dell’est, che aveva parlato di materiale esplosive collocato  all’interno del palazzo.