Quantcast
Arriva alessandria

Basket, Serie C nazionale: Cus Genova, il ritorno alla vittoria casalinga è d’obbligorisultati

genova basket

Genova. La ventesima giornata di campionato vedrà il Cus Genova opposta al fanalino di coda Alessandria, malinconicamente ancora a secco di vittorie in questo campionato. Si giocherà sabato 21 febbraio alle ore 18,15 al PalaCus di viale Gambaro.

I biancorossi genovesi hanno quindi la concreta occasione di provare a ritrovare la vittoria casalinga che manca ormai dal 13 dicembre 2014, quando si imposero sul Retail Park Serravalle per 80-61; da allora solo sconfitte tra le mura amiche nelle tre successive partite disputate.

Gli alessandrini sono squadra giovanissima e inesperta, vantano statisticamente il peggior attacco (1097 punti segnati, 57.7 a partita) e la peggior difesa (1645 punti al passivo, 86.6 a partita), ma non sono assolutamente da sottovalutare perché hanno già dimostrato di poter essere temibili sulla singola partita (sconfitta di 2 punti contro Trecate, di una decina contro Alba, di 7 con Savigliano) e come ben sanno i genovesi le partite sulla carta meno complicate possono rivelarsi quelle dove è più facile cadere in brutte figure.

Soprattutto visto che continua l’emergenza numerica in casa Cus ed anche in questa partita i biancorossi dovrebbero essere a referto con soli novi effettivi dato il perdurare dell’assenza di Patria (fermato per altre quattro partite dagli esami strumentali cui si è sottoposto in settimana) e la contemporaneità del derby di Serie D Bordighera-Imperia cui parteciperà Fabio Bedini.

Nell’Alessandria il miglior realizzatore è Lorenzo Billi con 10.3 di media, miglior rimbalzista e stoppatore è Brussolo, il migliore in valutazione è il prodotto del settore giovanile dell’Olimpia Milano Riva (13).

All’andata finì 74-58 per i genovesi con 14 punti a testa per Mangione, Angelo Bedini e Bigoni; Riva con 16 punti fu il miglior realizzatore per Alessandria.

Arbitreranno l’incontro i Nuara di Busalla e Falletta di Loano; segnapunti Napoli, cronometrista Paliotta, addetto ai 24″ Scala.