Quantcast
Politica

Appello di Sel al sindaco Doria: “Regione inerte, serve intervento per tutelare i lavoratori della ex Provincia”

Corteo dei lavoratori della Provincia

Genova. Il 31 marzo scadranno i termini per definire chi saranno i 265 lavoratori in sovrannumero della ex provincia di Genova che verranno messi in mobilità.

“Un effetto e neanche il minore, della tanto sbandierata riforma delle province, che si risolverà in meno servizi per i cittadini e un taglio, l’ennesimo, di posti di lavoro. La Regione Liguria che si era presa l’impegno di riassorbine i lavoratori in sovrannumero definendo chiaramente le deleghe alla Città metropolitana, rimane in silenzio – dichiara  Massimiliano Milone, coordinatore Sel Genova – Di fronte a questa situazione, Sel Genova è al fianco di quei lavoratori che chiedono al Sindaco della Città metropolitana di intervenire in loro favore denunciando nel contempo l’inerzia della Regione Liguria”.