Abusi sessuali anche su minorenni: arrestato ginecologo genovese - Genova 24
Ai domiciliari

Abusi sessuali anche su minorenni: arrestato ginecologo genovese

Accertamenti ancora in corso. L'accusato si difende: "Visite normalissime"

200 anni carabinieri

Liguria. L’accusa, gravissima, parla di abusi sessuali su pazienti anche minorenni e anche in stato di gravidanza. Per questo un ginecologo dell’ospedale d’Imperia è stato arrestato dai carabinieri del Nas al termine di una indagine coordinata dalla Procura imperiese. Il professionista, genovese, 53 anni, è agli arresti domiciliari nella sua abitazione nel capoluogo ligure. E’ accusato di violenza sessuale aggravata.

Secondo le indagini, il medico avrebbe abusato di due pazienti durante visite ospedaliere: una ha 16 anni, l’altra 23 ed era alle ventesima settimana di gravidanza. Le indagini che hanno portato all’arresto del medico, difeso dagli avvocati Simone ed Andrea Vernazza, sono scattate dopo la denuncia delle due vittime. Accertamenti sono in corso su altri casi. L’inchiesta è stata coordinata dal pm della Procura di Imperia Antonella Politi e la misura cautelare degli arresti domiciliari firmata dal gip Alessia Ceccardi.

Il ginecologo, però, davanti al gip ha negato tutto: “Non ho mai abusato sessualmente delle pazienti. I due episodi che mi vengono contestati erano due visite normalissime: in una, quella della minore, era presente anche la madre; nell’altra i gesti compiuti erano manovre assolutamente regolari”.

Il professionista è incensurato e non ha mai avuto procedimenti disciplinari e mai è finito sotto inchiestate. Al termine dell’interrogatorio di garanzia gli avvocati difensori del ginecologo hanno chiesto l’attenuazione della misura cautelare.