Quantcast
Cronaca

Urla dal mare: a Zoagli recuperato il corpo senza vita di un uomo

morto zoagli, soccorsi

Zoagli. Agg.h.10.45. Le ricerche di eventuali altre vittime, visto che in un primo momento sembrava potesse esserci un’altra persona dispersa, sono state sospese.

Urla dal mare e poi immediato l’intervento dei vigili del fuoco, del 118 e della Capitaneria di Porto, allertati dai residenti nella zona della stazione ferroviaria, che hanno sentito gridare per circa un’ora. L’allarme è scattato all’alba, ma solo dopo le 8 fa i soccorsi sono riusciti a trovare un’imbarcazione vuota a circa un miglio di distanza dalla costa. Vicino, in acqua, il corpo senza vita di un uomo di circa 30 anni.

Le squadre di soccorso, composte da carabinieri, vigili del fuoco e capitaneria, sono ancora sul posto, anche perché non è ancora sicuro se si tratti della stessa persona che aveva gridato nella notte.

Intanto sulla spiaggia sono stati trovati un giubbotto e una maglietta della Sampdoria, probabilmente indumenti della vittima. Il corpo è stato portato all’ospedale di Rapallo.

(Foto dal gruppo Facebook “ZOANGELES”)