Quantcast
Cronaca

Botte in piazza Piccapietra, rissa a colpi di calci e pugni: nella zuffa due uomini e una donna

sap sindacato avis protesta

Genova. Hanno fatto il pieno di alcolici e poi se le sono date di santa ragione davanti all’ingresso della Coop di piazza Piccapietra, noncuranti dei clienti che, per entrare nel supermercato, dovevano aggirarli. Un addetto alla sicurezza in servizio presso il negozio, dopo essere stato avvertito di quanto stava avvenendo all’esterno, è uscito e ha cercato di dividere i tre rissaioli, due uomini ed una donna, impegnati nella zuffa a colpi di calci e pugni.

Nel frattempo, grazie alla segnalazione di alcuni cittadini, è intervenuta la Polizia che ha provveduto a sedare definitivamente gli animi e ad accompagnare i tre in Questura per gli accertamenti. Si tratta di due uomini, uno è un 46enne genovese e l’altro un 43enne peruviano irregolare, entrambi senza fissa dimora e con precedenti di Polizia, mentre la donna è una genovese di 41 anni incensurata.

Tutti sono stati denunciati per il reato di rissa e sanzionati per la violazione amministrativa di ubriachezza.