Quantcast

Stazioni Marittime, il bilancio del 2014: a Genova calano i crocieristi, ma aumentano i passeggeri dei traghetti

porto di genova terminal traghetti

Genova. La crisi si fa sentire in tutti i settori e un calo di oltre il 21% si è registrato anche nelle crociere, bilanciato, in parte, da un moderato aumento dei passeggeri dei traghetti. Situazione che porta Stazioni Marittime a registrare una flessione, nel 2014, del 5,3%.

Nell’anno che si è appena concluso, infatti, secondo i dati secondo si sono movimentati 2.744.968 passeggeri contro i 2.899.193 del 2013. Un saldo negativo dovuto alla diminuzione dei crocieristi scesi di circa 225 mila unità, da 1.050.085 nel 2013 a 824.109 nel 2014. A calare, principalmente, i passeggeri in transito -37%, mentre il calo dei passeggeri home porto è stato del 12%. A influire i 17 scali in meno rispetto all’anno precedente per il gruppo Royal Caribbean e i 31 scali in meno della Pullmantur.

Maggioritaria resta la presenza di Msc Crociere, che nel 2014 ha portato nei terminal genovesi 670.370 passeggeri, e ottima la performance della Ventura della P&O Cruises, che ha scelto Genova come home port e che ha trasportato nel 2014 circa 78.000 passeggeri.

Sale il traffico traghetti, con un incremento del 3,8% di passeggeri, per un totale di 1.920.859 unità. Crescono anche le auto 687.007 (+1,47%), le moto 42.037 (+13,09%), e i metri lineari 1.928.364 (+4,78%). A crescere le linee con la Sardegna, 50.409 passeggeri in più rispetto al 2013, la Corsica 30.440 passeggeri in più. In calo invece la Sicilia con 14.886 passeggeri in meno. Per il prossimo anno, secondo le proiezioni di Stazioni Marittime, per il 2015 “si prevede un contenuto incremento del traffico traghetti, con percentuali di crescita che fanno comunque ben sperare in una conferma del trend positivo evidenziato nel 2014. Il traffico crociere si prevede invece in contenuta diminuzione, a causa di cambi di itinerari di MSC e del posizionamento su Genova da parte di P&O Cruises di una nave più piccola rispetto a quello dello scorso anno”.