Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scontri dopo Sampdoria-Palermo: chiesta convalida dell’arresto per i tre ultras blucerchiati

Genova. Rissa, resistenza e lesioni personali aggravate a pubblico ufficiale. Queste le accuse a carico dei tre tifosi della Sampdoria, arrestati ieri pomeriggio dalla polizia durante gli scontri avvenuti al termine della gara contro il Palermo. Per loro il pubblico ministero Gabriella Marino ha chiesto la convalida del fermo.

I tre, secondo l’accusa, avrebbero preso parte a una sorta di agguato ai tifosi palermitani nella zona di Borgo Incrociati. All’arrivo degli agenti sono scappati e per guadagnarsi la fuga, avrebbero aggredito gli agenti a colpi di casco.

I tifosi, difesi dagli avvocati Pietro Bogliolo e Matteo Carpi, sono poi stati fermato nei pressi della stazione Brignole e si trovano nel carcere di Marassi. Ora spetta al gip Nadia Magrini decidere se convalidare i fermi.