Quantcast

Sampdoria, visite mediche in Italia per Eto’o: domenica in tribuna accanto al presidente Ferrero

Danilo vigo ferrero

Samuel Eto’o non è ancora arrivato a Genova, ma in Italia sì. E anzi dovrebbe sostenere le visite mediche di rito in una località segreta, si vocifera Pavia, già nel pomeriggio. Insomma, l’operazione infinita si è conclusa nel migliore dei modi: manca solo l’ufficialità ma l’attaccante è un giocatore della Sampdoria.

L’arrivo in città potrebbe avvenire già questa sera o forse domani mattina, mentre sembra certo che il nuovo acquisto sarà in tribuna accanto al presidente Ferrero domenica pomeriggio per Samp-Palermo.

La trattativa con l’Everton si è conclusa felicemente solo nella tarda serata di ieri: arriva in blucerchiato a titolo gratuito, con Corte Lambruschini che garantirà agli inglesi un bonus legato a gol e prestazioni per le prossime due stagioni. Lo stipendio base per Eto’o sarà invece di 1,4 milioni di euro.

E mentre l’entusiasmo tra i tifosi cresce, il ds Carlo Osti, a margine della presentazione di Muriel, Correa, Coda e Frison ha confermato il tutto: “Lo aspettiamo quanto prima, non abbiamo ancora programmato niente di ufficiale”.