Quantcast
Sport

Rugby, Serie A: Pro Recco, debutto in poule Promozione con una trasferta da 5 puntirisultati

Pro Recco Rugby

Recco. Parte nel migliore dei modi il girone Promozione per l’Aircom Pro Recco: sul campo di Sesto Fiorentino i ragazzi condotti da Villagra e Ceppolino hanno battuto i padroni di casa con il punteggio di 27 a 12, aggiudicandosi anche il punto di bonus offensivo.

“Siamo molto contenti – sorride coach Villagra – perché era importante partire al meglio in questa nuova fase del campionato e cinque punti in trasferta sono il migliore degli inizi. Abbiamo commesso alcuni errori ma siamo soddisfatti: il campo era in pessimo stato e la pausa festiva è stata lunga, quindi siamo molto positivi dopo questo risultato”.

Per gli squali sono andati in meta Gonzalez, autore di una doppietta, Cacciagrano da mischia avanzante e Rapone su rolling maul.

Sul campo di Querceto la squadra ligure ha fatto valere la maggior consistenza del pacchetto di mischia, su cui ha basato la maggior parte dei suoi attacchi. Nella prima frazione è l’estremo Santiago Gonzalez a concretizzare due manovre nell’area dei ventidue del Prato Sesto. La squadra locale prova a spostare molto il pallone, ma pecca in efficacia e complice il cartellino giallo a Gianassi deve concedere la terza meta in pochi minuti, firmata dal numero 8 Cacciagrano dopo un avanzamento netto in mischia ordinata. Agniel trasforma due mete su tre e aggiunge tre punti da penalty.

Fabio Nannini accorcia le distanze con una meta di prepotenza allo scadere della prima frazione. Nel secondo tempo cala il ritmo e da un’azione insistita nei ventidue liguri Natali libera Randelli per la seconda meta dei toscani. Ci pensa Mirko Rapone a scrivere la parola fine sul match realizzando allo scadere la meta del 27 a 12 che consegna vittoria e bonus offensivo al Pro Recco.

Tra una settimana il Recco tornerà a giocare al “Carlo Androne”, dove arriveranno i Lyons Piacenza, l’avversario ormai più tradizionale e più temuto per i biancocelesti.

Il tabellino:
Prato Sesto – Pro Recco Rugby 12-27
Prato Sesto: Turchi (s.t. 2° Randelli), L. Noviro, Mancini, Natali, T. Noviro (p.t. 34° Wakarua), A. Nannini, Della Ratta (s.t. 20° Rabassi), Basso, Martelli, Ciolli (s.t. 10° Banchini), Calamai, Gianassi (s.t. 10° Parri), Sonzogni (p.t. 34° F. Nannini), Russo (s.t. 13° Bessi), Palmiotto (p.t. 34° Ruotolo, s.t. 4° Sonzogni). All. Otano.
Pro Recco Rugby: Gonzalez, Neri (s.t. 35° Tagliavini), Tassara, Torchia, Cinquemani (s.t. 12° D’Agostini), Agniel, Villagra, Cacciagrano (s.t. 15° Maggi), Giorgi, Costa (s.t. 4° Salsi), Metaliaj, Vallarino (p.t. 10° Orlandi), Tenga (s.t. 1° Rapone), Bedocchi (s.t. 26° Noto), Cafaro. A disposizione: Torres. All. Villagra – Ceppolino.
Arbitro: Sgardiolo.
Marcature: p.t. 16° meta Gonzalez tr. Agniel (0-7), 21° meta Gonzalez (0-12), 31° meta Cacciagrano tr. Agniel (0-19), 34° c.p. Agniel (0-22), 38° meta Nannini tr. Mancini (7-22); s.t. 24° meta Randelli (12-22), 40° meta Rapone (12-27).
Ammonizioni: p.t. 30° Gianassi; s.t. 7° Gonzalez.