Quantcast
Cronaca

Rapallo, “rivolta” sulle multe nei parcheggi a pagamento. Apcoa risponde a Carannante: “Verificheremo”

apcoa, lettera dall'avvocato

Rapallo. Dopo le polemiche e la “rivolta” dei cittadini di Rapallo, scaturita ieri a seguito della lettera pubblicata su Facebook da Andrea Carannante (Pcl) e inviata anche ad Apcoa e agli organi di stampa, la società che gestisce i parcheggi a pagamento ha risposto.

“Abbiamo ricevuto la Sua nota del 27/01/2015 nella quale ci segnala il problema occorso presso i parcheggi di Rapallo in nostra gestione – risponde Apcoa a Carannante – La informiamo che abbiamo preso in carico la Sua richiesta e Le invieremo un feedback non appena saranno effettuate le opportune verifiche”.

Apcoa, quindi, prenderà in carico l’episodio in questione, ma come riportato nel nostro articolo di ieri, i cittadini hanno segnalato anche molte altre problematiche in merito all’applicazione delle multe e sperano che vengano risolte. “Sarà un caso, ma dopo mesi di attesa hanno risposto solo oggi, dopo che il caso è finito sugli organi di stampa – replica ancora Carannante – Non è che io non voglia pagare la multa, ma è una questione di principio”.