Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Primarie regionali, Tovo si ribella: “Neppure un confronto a tre, deluso da mancanza di democrazia”

Liguria.Mancano pochi giorni alle primarie del centrosinistra e le polemiche, su tutti i fronti, interni ed esterni, non mancano di certo. Ad incendiare le polveri, oggi, si aggiunge infatti Massimiliano Tovo, l’outsider che si oppone ai “big” Sergio Cofferati e Raffaella Paita e che ha invitato i suoi sostenitori a disertare per protesta una riunione dell’Utar, l’ufficio tecnico amministrativo per le primarie, chiamato a valutare i ricorsi dei candidati.

“Alle primarie siamo in tre, ma nessuno nel centrosinistra ha finora sollevato il problema di promuovere un confronto che coinvolga tutti i candidati, sembra che tutto sia ridotto a un gioco di potere interno al Pd”.

“Sono sorpreso e deluso per la mancanza di democrazia all’interno di questo centrosinistra – ha spiegato ancora Tovo -. Mancano ormai pochi giorni e non è stato svolto neppure un confronto. Credo che gli elettori del centrosinistra abbiano il diritto di conoscere i programmi di tutti e confrontarli”.

“I mezzi di informazione sono liberi di invitare chi vogliono ai loro dibattiti – ha aggiunto Tovo -. Sono però stupito e deluso dal fatto che gli altri due candidati non abbiano sentito il dovere di sollevare il problema. Di cosa hanno paura Raffaella Paita e Sergio Cofferati?”.