Quantcast
Politica

Primarie Liguria, vince Raffaella Paita: “Saranno anni rock” fotogallery

Liguria. Nella sede della Federazione Pd poco dopo le 22 e 15 scoppia l’urlo di gioia della componente paitiana: Raffaella Paita è la candidata alla presidenza della Regione Liguria per il centrosinistra.

I risultati quasi definitivi la incoronano: l’assessore alle Infrastrutture vince a La Spezia, sua città d’origine, a Imperia (provincia, la città invece va a Cofferati), e Savona. Perde invece a Genova, dove si afferma l’ex segretario Cgil vittorioso anche nel Tigullio. Al voto circa 55 mila persone. Paita: 28 916 voti, Cofferati 24827 e Tovo (Centro democratico) 687.

“Saranno anni rock – il primo commento a caldo di Raffaella Paita – ho vinto 3 province su 4, adesso lavoriamo per l’unità del Pd e affrontare la sfida delle regionali di maggio”.

Diversamente dal passato queste primarie segnano uno spartiacque: le primarie non le vince l’ala sinistra e neppure le città.