Politica

Primarie Liguria, tra i votanti anche Marco Doria: “Fugare tutti i dubbi”

Genova. “Fugare ogni dubbio sugli episodi denunciati”. Anche il sindaco di Genova, uno degli elettori che ieri ha votato alle primarie del centrosinistra, è intervenuto in merito alle polemiche ancora aperte e su cui si dovranno pronunciare i garanti.

Nel corso di un’intervista sulla Città Metropolitana all’emittente TelePace che andrà in onda questa sera, ha risposto a una
domanda sulle contestazioni e le polemiche sulla consultazione chiedendo “che siano fugati tutti i dubbi sollevati sugli episodi
denunciati, che peraltro non conosco, con la massima trasparenza e la chiarezza più assoluta”.

Ma il sindaco non è stato l’unico a commentare. “Non mi aspettavo una Liguria come Napoli – ha commentato il suo vice Stefano Bernini – Non è una bella pagina per la politica ligure. Alcuni degli episodi che si sono verificati, sopratutto nelle aree di
provincia, lasciano l’amaro in bocca. Nonostante ci sia stata una buona affluenza – ha concluso – questa potrebbe essere la parola fine su un sistema di primarie che inizia a mostrare difficoltà”.

Tranchant la lista che fa capo a Doria. L’esito delle primarie del Pd “fa emergere ancora una volta la necessità che tutte le forze politiche di sinistra della Liguria si rimbocchino le maniche alla ricerca di un’alternativa concreta per la nostra Regione”, si legge in una nota diffusa oggi.