Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Primarie centrosinistra, Sassoli (Pd): “Con Cofferrati la Regione in buone mani”

Liguria. “Le primarie di domenica prossima in Liguria rappresentano un passaggio decisivo per il Partito Democratico. L’11 gennaio non si sceglie solo il candidato alla presidenza della Regione. Si sceglie la persona che sarà in grado di guidare una fase nuova per la Liguria in gradi di mettere al centro crescita economica e cura del territorio. Obiettivi ambiziosi, che potranno essere raggiunti solo con la giusta combinazione di competenza e determinazione. È per questo che serve una persona con un profilo autorevole, capace di rappresentare gli interessi dei liguri a Roma e a Bruxelles. E la persona giusta è Sergio Cofferati”.

Lo ha detto il vice presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, dichiarando il proprio sostegno a Cofferati nelle primarie regionali che si terranno l’11 gennaio prossimo.

“Politico capace e studioso attento, Cofferati porterà con se nell’attività amministrativa una importante esperienza europea; un bagaglio utile per superare le difficoltà che numerosi territori liguri stanno attraversando. Senza dimenticare la sua attenzione sul tema lavoro, che oggi richiede preparazione e idee chiare per uscire da una crisi senza precedenti. Per queste ragioni – conclude David Sassoli – se potessi scegliere, domenica prossima voterei Cofferati per mettere la Regione Liguria in buone mani”.

Appoggio a Cofferati anche dal gruppo “Liguria Possibile” dei democratici di area civatiana come l’europarlamentare Renata Briano, il deputato Luca Pastorino e il consigliere comunale di Genova, Gianpaolo Malatesta.