Quantcast
Politica

Primarie centrosinistra, urne chiuse: Cofferati vince nel Tigullio fotogallery

primarie liguria spoglio

Liguria. Alle 20 le urne in Liguria sono definitivamente chiuse, e l’eco della polemica che ha accompagnato tutta la campagna delle primarie del centro sinistra è ancora alto: Cofferati ha denunciato a voto in corso pesanti irregolarità, tra file di extracomunitari ai seggi e flash nelle cabine. Con lo spettro di ricorsi e denunce, inizia lo spoglio.

L’affluenza è andata oltre le più rosee aspettative (l’obiettivo considerato il passato e il presente era di 30 mila). Alle 18 avevano votato in tutta la Liguria 42814 persone. A Genova 15288, alla Spezia 12297, a Savona 8144, a Imperia 3969 e nel Tigullio 3116.

Alle 20 e 10 il post su Facebook, firmato Paita: “Grazie alle migliaia di cittadine e cittadini liguri che sono andati a votare. Sono state Primarie vere, e questo ci aiuterà alle Regionali”.

I primi 20 seggi a Genova vedono Cofferati staccare la Paita di mille voti. I primi 40 seggi danno Cofferati al 68%, Paita al 30,48%. Il contrario a La Spezia, come prevedibile, l’una compensa l’altra.

Alle 21 circa arriva il dato definitivo del Tigullio: 2189 voti a Cofferati 1682 a Paita.