Quantcast
Economia

Boom di esportazioni a nord-ovest: record storico di container per il Porto di Genova

vte voltri container

Genova. Nuovo record nella movimentazione di container per il porto di Genova, che nel 2014 ha raggiunto quota 2.172.944 teu, segnando un aumento del 9,3% e superando di oltre 110 mila teu il precedente primato. Il traffico complessivo sfiora i 52 milioni di tonnellate (51.934.088), con una crescita del 4,8%. Si registrano incrementi in quasi tutti i comparti merceologici, in particolare aumentano i contenitori pieni (+12,7%) e calano quelli vuoti (-1,7). Confermato l’incremento delle esportazioni (+9,4%).

La merce containerizzata incrementa i volumi dell’11,6% e se le importazioni crescono del 14,7%, gli imbarchi sono superiori agli sbarchi per 2,93 milioni di tonnellate. Risultati positivi anche per i rotabili e i ro-ro, che segnano un aumento del 2,9%, delle Autostrade del mare (+5,2) e della merce convenzionale (+20,7%). Nel complesso, la merce varia cresce del 3,9%. Bene le rinfuse solide (+3,4%) e le altre rinfuse liquide (+9,7%); nel dettaglio le rinfuse alimentari crescono del 20,8% e i prodotti chimici del 3,1%. Sostanziale tenuta anche del traffico degli oli minerali (0,1%). Il traffico commerciale cresce a sua volta del 5,9%, mentre il comparto delle rinfuse industriali evidenzia un calo del 7,9%.

Questi i dati ufficiali diramati dall’Autorità portuale, che spiega come il record storico sia stato anche favorito dalla crescita delle esportazioni nell’area nord-ovest del Paese.