Quantcast

Pallavolo, Serie B2: Normac AVB, passo falso in trasferta ad Acqui Termerisultati

Normac AVB - Albenga Volley

Genova. Una Normac AVB poco determinata e un po’ in affanno, soprattutto in ricezione e in difesa, ha affrontato in trasferta nella serata di ieri, sabato 10 gennaio, la squadra dell’Arredo Frigo Makhymo di Acqui Terme, che naviga in zona retrocessione.

Il coach Matteo Zanoni si affida in partenza al sestetto composto da Giulia Bilamour ed Elisa Fanelli (martelli), Chiara Bortolotti e Martina Bianchi (centrali), Barbara Rotterdam (palleggio), Daria Agosto (opposto) e Francesca Mangiapane (libero).

Nel primo set le padrone di casa dettano legge. Tra le ospiti entrano Alice Bernardelli a sostituire Bianchi, Silvia Truffa per Bilamour e Simona Colucci rileva Rotterdam, ma l’Acqui non perde colpi e prevale per 25-16.

Splendida reazione delle genovesi che si aggiudicano facilmente la seconda frazione, per 14-25. Per le locali, però, si tratta solamente di uno sbandamento. Le piemontesi, infatti, nel finale di terzo set, dopo un parziale equilibrato, allungano e con un 25-19 si portano sul 2 a 1.

Nel quarto e decisivo set la squadra guidata da Zanoni non riesce a reagire e concede la vittoria alle avversarie, che chiudono i conti con un altro 25-19.

Per la Normac AVB è la quarta sconfitta stagionale, la seconda in trasferta. In classifica le ragazze del presidente Carlo Mangiapane scendono al sesto posto, scavalcate dal Garlasco e affiancate dall’Euro Hotel Residence Monza e dal Bodio Lomnago, che hanno un miglior quoziente set. Le brianzole, inoltre, hanno un incontro da recuperare, dato che in questo week end non hanno giocato.

Il campionato è ancora lungo: le genovesi hanno ancora 15 incontri a disposizione per poter raggiungere la terza posizione finale, che darà diritto ai playoff. Il prossimo impegno è in programma per sabato 17 gennaio alle ore 21, a Prato, contro la BRE Banca Cuneo.