Quantcast

Palacio-Icardi-Vidic: la reazione rossoblù non basta. Inter-Genoa finisce 3-1risultati

Genoa Gasperini

Penunltima di andata amara per il Genoa che subisce tre gol e vede avvicinarsi l’Inter.Contrariamente alle attese nei neroazzurri c’è dal primo minuto l’ex Rodrigo Palacio, Gasperini punta su Matri supportato da Lestienne e Falquè.

Pronti via e Perin ferma subito Icardi che su un filtrante di Guarin si ritrova tutto solo davanti all’estremo difensore rossoblù. Al 7′, però, anche il Genoa potrebbe passare in vantaggio: cross di Lestienne, Vidic non intercetta e Antonelli costringe alla parata Handanovic. Il gol è nell’aria, ma purtroppo è dell’Inter.

Minuto 12, taglio di Medel per Icardi, che in sforbiciata impegna Perin. Arriva Palacio segna l’1-0. E’ l’Inter a comandare il gioco, con i rossoblù a provarci in ripartenza. Dietro però il Genoa non funziona e ancora Palacio sfiora il gol, contrastato efficacemente da Perin.

Il raddoppio però arriva poco dopo. Minuto 39, angolo di Hernanes, Icardi svetta e segna il 2-0. Il Genoa rischia ancora poi sulla coppia argentina dell’Inter, ma il tempo si conclude così.

Nella ripresa piove sul bagnato con Matri che si infortuna ed è costretto ad uscire per Kucka. Gasperini avanza così Lestienne. Il Genoa però reagisce: prima Handanovic salva su Iago Falque, poi, minuto 62, Lestienne è sfortunata e centra la traversa in acrobazia.

Il Genoa ora preme e l’Inter appare stanca. La partita del Grifone, però, non si sblocca e Gasperini inserisce Fetfatzidis per Rincon e Tino Costa per Bertolacci. Alla fine il gol arriva ma si rivelerà inutile. Minuto 85 Kucka subisce fallo, sulla punizione di Falquè Handanovic respinge e Izzo insacca per il 2-1.

La doccia, freddissima, arriva tre minuti dopo: angolo di Podolski e Vidic insacca liberissimo. 3-1 e la partita finisce qui.

Più informazioni