Quantcast
Altre news

Lorsica: provinciale della Scoglina chiusa per frana. Riaperta sp 85 di Verzi

frana roccavignale case facelli

Lorsica. Per una frana di massi e pezzi di roccia precipitati sulla carreggiata dal ripido versante, alto più di trenta metri e dove resta in bilico anche un macigno da ottanta quintali, la provinciale 23 della Scoglina è stata appena chiusa al km. 2,8 nel Comune di Lorsica.

Sul posto sono subito arrivati tecnici e squadre della viabilità della Città Metropolitana di Genova (l’ente appena subentrato alla Provincia) per verificare gli interventi necessari a ripristinare le condizioni di sicurezza e transitabilità. Per mantenere i collegamenti della zona è stata riaperta dalle 17 la provinciale 85 di Verzi, utilizzabile come by-pass parallelo alla provinciale della Scoglina, dove sono stati completati i lavori di ricostruzione della porzione di carreggiata demolita dalle alluvioni al km. 2,7. In quel tratto per consolidare e ripristinare la strada è stato costruito un nuovo muro di sostegno in grossi blocchi di pietra locale.

“La riapertura della provinciale di Verzi – spiegano i tecnici – è stata anticipata di una settimana rispetto al previsto per garantire comunque un’alternativa di transito durante la chiusura della provinciale della Scoglina. L’urgente necessità della apertura ha impedito di ultimare gli interventi con nuove asfalture, ma su quel tratto della carreggiata è stato comunque steso un fondo compatto di ghiaia”.

Più informazioni
leggi anche
masso frana provinciale 586
Non è la prima volta
Lorsica, macigno rischia di franare: chiusa la provinciale della Scoglina
Albero caduto per il maltempo sulla sp della Scoglina
Dopo la frana
Scoglina, fine dei lavori e del senso unico alternato a Lorsica