Quantcast
Cronaca

I carabinieri hanno trovato Tony De Muzio: era in stazione a Santa Margherita

tony de muzio

Santa Margherita. Tony De Muzio, il 33enne cuoco di origine sarde del quale non si avevano più notizie dal 19 gennaio, è stato ritrovato nella tarda serata di ieri a Santa Margherita Ligure dai carabinieri.

Tony, secondo quanto riferito dai militari, sta bene: ha spiegato di essere a Santa Margherita ormai da qualche giorno e di essere sempre rimasto in stazione. Poco prima delle 23 è stato individuato dai carabinieri e portato in caserma, dove è stato rifocillato e assistito.
Una storia a lieto fine, dunque: “Il primo a vederlo sarà mio padre, che vive ad Arenzano – spiega la sorella Jennifer – Sono molto contenta che tutto sia finito per il meglio. Ringraziamo tutti: amici, parenti, conoscenti, posadini e addirittura sconoscuti, insomma tutto il mondo di Facebook”.

Il caso di Tony De Muzio era finito anche a “Chi l’ha visto?”, il noto programma di Rai 3 che si occupa di persone scomparse, dopo che era stato notato tre giorni fa nella stazione di Pietra Ligure. In quell’occasione i testimoni avevano riferito che il giovane appariva confuso e sosteneva di essere sceso da poco da un convoglio, partito da Finale Ligure, a causa di un litigio nel quale era stato colpito da un colpo alla testa.