Quantcast
Cronaca

Genova, esplosione in appartamento alla Foce: anziano morto dopo 4 giorni di agonia

Genova. Non ce l’ha fatta l’anziano rimasto gravemente ferito durante l’esplosione del suo appartamento causata da una fuga di gas. Le terribili ustioni sul 70% del corpo ne hanno causato la morte dopo 4 giorni di agonia.

L’incidente risale a venerdì scorso, quando si è verificata una forte esplosione, verso le 17.30, in via Casaregis nel quartiere genovese della Foce. Il decesso dell’uomo è avvenuto nel reparto grandi ustionati dell’ospedale Villa Scassi, dove era ricoverato dal giorno dello scoppio.

La procura ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo contro ignoti e disposto l’autopsia. La vittima, Giovanni Paggini, aveva 82 anni.