Quantcast

Genoa, Niang si presenta: “Voglio dare tutto e far salire la squadra in classifica”

Genoa-Sassuolo

Genova. Giovanissimo e con la voglia di riscattarsi e di crescere. A suon di gol. M’baye Niang, in prestito dal Milan, si è presentato oggi ai tifosi del Grifone. “Il Genoa – ha detto – può darmi continuità e farmi esplodere anche perché qui l’allenatore ha un gioco offensivo. E al Genoa devo dare tutto, voglio essere decisivo in questi sei mesi, fare gol e far salire la squadra in classifica”.

“Avevo parlato con alcuni compagni che hanno giocato qui e tutti mi hanno consigliato di venire – ha detto Niang -. Ci ho pensato una notte poi ho chiamato Galliani e gli ho detto ‘voglio andare al Genoa’. Ho tanta voglia di giocare e devo dimostrare che posso giocare centravanti. Le prime impressioni sono molto buone, qui c’è un bel gruppo e spero, prima di affrontare il Napoli, di trovare in allenamento la complicità giusta per fare bene”.

La sua prima impressione dei nuovi compagni? A colpirlo è stato Perotti. “Mi sono allenato due giorni con lui – ha concluso Niang – e gli ho detto in faccia che è molto forte. Giocatori così non ce ne sono tanti in Italia”.