Quantcast

Genoa-Atalanta, Gasperini: “Una vittoria darebbe la spinta, voglio chiudere bene il girone di andata”

Genoa Gasperini

Genova. Mancano ormai poche ore alla sfida contro l’Atalanta e mister Gasperini vuole ripartire con il piede giusto dopo le sconfitte con la Roma e il Torino. “Una vittoria domani ci darebbe una spinta notevole. I tre punti sarebbero importanti per la classifica. Vogliamo chiudere bene il girone d’andata e per questo dobbiamo cercare di sfruttare al meglio le gare casalinghe. Certo, i punti ottenuti in trasferta fanno piacere ma ora voglio la regolarità anche in casa”.

“Fare tre punti domani significherebbe rimanere comunque in alto in classifica – ha spiegato – Ripetere quanto fatto fino ad ora certo non sarà facile, ma il nostro obiettivo sarà rimanere il più in alto possibile e per il maggior tempo possibile. L’Atalanta è un’ottima squadra e non c’è tutta questa differenza di valori, nonostante la posizione in classifica sia diversa. E’ una formazione che aveva abituato bene in passato ma anche se ora si trova in difficoltà resta comunque una squadra di valore e noi dovremo stare attenti”

Per la partita di domani il Genoa dovrà superare anche alcune assenze importanti, dallo squalificato Perotti all’infortunato Marchese. Per quanto riguarda l’impiego immediato del centrocampista argentino Alberto ‘Tino’ Costa, è arrivato il transfer e la prima convocazione.  “La condizione non è ancora al meglio – ha aggiunto Gasperini -. Per sostituire Perotti ho comunque molta scelta, potrei persino schierare un centrocampista in più. Lestienne? Sta facendo il suo inserimento e avrà il suo spazio. Credo in lui e nel girone di ritorno avrà più possibilità di giocare”.