Quantcast
Cronaca

“Fa freddo, dobbiamo controllare i tubi”, finti operai del gas raggirano anziano: maxi truffa a Pegli

Carabinieri

Pegli. Il brusco sbalzo termico ha fornito un nuovo pretesto ai truffatori, che con la scusa di dover verificare le condutture del gas a fronte del calo delle temperature si sono fatti aprire la porta di casa da un anziano di 85 anni e lo hanno derubato di tutti i risparmi.

L’ennesimo raggiro a un pensionato è avvenuto la scorsa mattina in via Opisso a Pegli. Su quanto accaduto indagano i carabinieri a cui si è rivolto l’anziano. Secondo quanto ricostruito i truffatori sono riusciti a portarsi via un bottino di circa 8 mila euro.