Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Esenzioni pedaggi ambulanze, Regione: “Stiamo portando avanti battaglia con determinazione”

Più informazioni su

Regione. Pedaggi autostradali ambulanze, per l’assessore alle Infrastrutture e Viabilità della Regione Liguria Raffaella Paita, intervenuta sulla questione in mattinata, a margine del Consiglio Regionale, “l’esenzione del pedaggio delle tariffe autostradali per le ambulanze in servizio è una battaglia che stiamo portando avanti con determinazione perché è una questione di equità e di salute pubblica.”

“Grazie alle numerose segnalazioni ed anche al nostro lavoro  – continua Paita – è stata ottenuta una prima parziale apertura in quanto il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha raggiunto un accordo con Autostrade in base al quale le associazioni che svolgono tale servizio, munite di Telepass, potranno avvalersi dell’esenzione iscrivendosi in una apposita sezione web del sito di Autostrade e producendo una idonea autocertificazione. Ma questo meccanismo non è certamente una soluzione agile e adeguata alla problematica. Lo dimostra il fatto che su 1500 associazioni aventi diritto ad oggi si sono iscritte al sito solo 160”.

Paita sottolinea come le ambulanze svolgano “un servizio essenziale ed insostituibile portato avanti da forze di volontariato ed associazioni che vanno sostenute ed agevolate in ogni modo”.

“Per questo lavoreremo per modificare l’articolo 373 del codice della strada che regolamenta le esenzioni dai pedaggi autostradali al fine di evitare un inutile aggravio burocratico alle associazioni di volontariato nell’espletamento del loro servizio fondamentale. In tal senso, ho scritto al Ministro, ai presidenti della Commissione trasporti della Camera e della Senato per porre alla loro massima attenzione questa tematica”, ha detto l’assessore ligure.