Quantcast
Cronaca

Erzelli, incontro a Roma. Il Ministero: “Trovare soluzione entro marzo”

erzelli genova

Roma. La soluzione-Erzelli va trovata entro marzo, lo ha ribadito oggi il Miur. Si è infatti concluso a Roma, l’incontro delle istituzioni interessate al progetto Erzelli, convocato dal Ministero e presieduto dal capo di gabinetto Alessandro Fusacchia.

Scopo della riunione: la verifica dello stato di avanzamento del progetto di insediamento universitario per il quale è da tempo a disposizione un finanziamento che, in caso di mancato impiego, rischierebbe di essere dirottato altrove.

Alla riunione erano presenti per il Comune di Genova il sindaco Marco Doria e l’assessore allo Sviluppo Economico Emanuele Piazza, per la Regione Liguria l’assessore Renzo Guccinelli, per l’Università di Genova il rettore Paolo Comanducci, per la Filse il direttore Ugo Ballerini, per Genova High Tech il consigliere di amministrazione Carlo Castellano, l’amministratore delegato Luigi Predeval e Giuseppe Rasero.

Il ministero ha sollecitato tutte istituzioni interessate a trovare soluzione ai problemi emersi entro il prossimo marzo.
Il sindaco Doria e l’assessore Piazza hanno confermato che il Comune di Genova continuerà a seguire il progetto Erzelli con grande attenzione e impegno per favorirne la realizzazione, mantenendosi in costante contatto con il governo e con tutte le istituzioni e i soggetti interessati. “Il parco tecnologico costituisce elemento strategico per lo sviluppo e la qualità dell’economia e della qualità urbana della città e la presenza universitaria ne costituisce un importante elemento”, si legge nella nota inviata da Tursi.