Quantcast
Economia

Erzelli, incontro Confindustria-Ght per l’avanzamento del Parco Tecnologico

Genova. Incontro tra Confindustria Genova e Genova High Tech Spa (GHT) per sostenere l’avanzamento del Parco Scientifico e Tecnologico di Erzelli, che costituisce uno dei 10 progetti prioritari su cui l’Associazione sta lavorando, d’intesa con le Istituzioni, per il rilancio del nostro territorio.

Per GHT erano presenti l’amministratore delegato Luigi Predevale il consigliere Piero Mensi; per Confindustria Genova, il presidente Giuseppe Zampini, il direttore generale Massimo Solae il responsabile del Centro Studi Guido Conforti.

Nella riunione (programmata nell’ambito degli incontri periodiche i nuovi vertici di Ght hanno concordato con Confindustria Genova a seguito dell’adesione dell’azienda all’Associazione), si è preso atto delle recenti evoluzioni del Progetto, che riguardano, in particolare, le decisioni di insediamento nel Parco da parte di centri di ricerca di fama internazionale e di imprese ad alta tecnologia, alle quali si auspica possano aggiungersi a breve anche quelle definitive circa il trasferimento del polo di Ingegneria della Scuola Politecnica dell’Università di Genova.

Successivamente all’incontro previsto per il prossimo 20 gennaio al MIUR (alla presenza, tra gli altri, del Consigliere Economico del Premier Renzi, Yoram Gutgeld), verrà organizzato un evento pubblico presso Confindustria Genova per illustrare nel dettaglio gli elementi qualificanti del Progetto nella sua attuale articolazione, sotto i diversi aspetti insediativi, infrastrutturali e gestionali.

Questo convegno si inserisce nel percorso avviato dall’Associazione con l’Assemblea pubblica del 30 giugno 2014, in coerenza con la proposta metodologica – presentata in quella occasione – di evidenziare periodicamente, rendendolo pubblico, lo stato di avanzamento dei vari progetti ritenuti rilevanti per l’industria, la mobilità, il turismo, il porto, con i relativi passaggi decisionali e le correlate responsabilità.