Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Elezioni regionali, civatiani al lavoro per costruire una lista. Lunardon: “Restate nel partito”

Liguria. I civatiani hanno annunciato ieri sera che non voteranno Raffaella Paita e oggi arriva l’appello del segretario regionale del Pd, Giovanni Lunardon. “Non è il momento delle azioni disciplinari, ma della politica. Ai civatiani dico di restare nel partito dove c’è lo spazio per discutere il progetto con cui affrontare le regionali. Naturalmente con il sostegno a Raffaella Paita e affrontando, come primo punto, le alleanze”.

Tra i civatiani ci sono il parlamentare Luca Pastorino, la europarlamentare Renata Briano e Andrea Ranieri della direzione nazionale, che non vogliono alleanze con partiti del centrodestra come Ncd e hanno annunciato di essersi messi al lavoro per la creazione di una lista alternativa.

Lunardon, che ha sostenuto l’ex sindacalista Sergio Cofferati, ieri uscito dal partito, dice: “Prima delle primarie abbiamo deciso che il perimetro va dall’Udc a Rifondazione. Considero l’apertura a Ncd un errore perché in Liguria non esiste la necessità di lavorare a larghe intese, ma su questo dobbiamo confrontarci nel partito, deve lavorare la politica. Raffaella Paita, che è la candidata del nostro partito, ha dato segnali positivi, ha sottolineato più volte che le alleanze vengono decise dal partito nazionale e da quello regionale”.