Quantcast

Depuratore di Recco, rush finale per la costruzione dell’impianto. Burlando: “Affidati gli ultimi lavori”

depuratore recco

Recco. Rush finale per la costruzione del depuratore di Recco, che servirà molti Comuni della zona. “Sono stati affidati tutti gli interventi necessari per concludere l’impianto collocato a Punta Sant’Anna: si tratta dei lavori civili finali e delle opere relative al comparto biologico e impiantistico”, scrive il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, sulla sua pagina Facebook.

Il governatore ricorda che il rifacimento del ponte San Nicola è terminato da tempo e più recentemente sono finiti anche i lavori della nuova scogliera a protezione del sito. “Conclusi i lavori si procederà agli allacci che riguarderanno, oltre a Recco, anche i comuni di Uscio, Avegno, Camogli, Sori, Pieve Ligure e una parte di Lumarzo”.

L’intervento per il depuratore intercomunale di Punta Sant’Anna, è stato commissionato dall’Ente d’Ambito dell’ATO Centro-Est della Regione Liguria ed è costato 50 milioni e 984 mila euro, provenienti da fondi interamente derivati da rientri tariffari. La qualità delle acque di smaltimento in uscita rispetterà le prescrizioni delle norme in materia, mentre l’impatto dei cattivi odori sarà minimizzato, utilizzando tecnologie all’avanguardia e posizionando il camino all’interno della torre faro sul molo.