Dalla Tunisia a Genova: sgominato nuovo traffico illegale di tartarughe - Genova 24
Cronaca

Dalla Tunisia a Genova: sgominato nuovo traffico illegale di tartarughe

tartaruga

Genova. Stavano tentando di importare tartarughe, ma sono stati scoperti dai funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Genova, dalla Guardia di Finanza e dal nucleo Cites della Forestale, nel corso dei controlli effettuati sui passeggeri allo scalo dei traghetti provenienti dal nord Africa.

Otto tartarughe vive della specie protetta Testudo Graeca, prive della certificazione Cites, sono state trovate a bordo di due auto provenienti dalla Tunisia. I due tunisini alla guida sono stati denunciati.

Non è la prima volta che nel porto di Genova viene scoperto un traffico simile. Nello scorso luglio, ad esempio, la finanza aveva trovato ben 184 tartarughe vive, sempre della specie “testudo graeca”, ammassate le une sulle altre all’interno di alcuni scatoloni di cartone nascosti sotto un carico di frutta e verdura.

Gli animali, arrivati anche in quel caso a bordo di un traghetto dalla Tunisia, erano trasportati in precarie condizioni igieniche e di salute, pressati dalla merce sovrastante e in evidente stato di disidratazione e denutrizione.