Quantcast
Cronaca

Costa Crociere, lunedì il Comune di Genova incontra i sindacati: “Forte preoccupazione, intervenga anche Governo”

costa diadema battesimo genova

Genova. Il Comune di Genova esprime “la forte preoccupazione della città” per l’annunciato trasferimento di rilevanti rami d’azienda di Costa Crociere dalla sede di Genova ad Amburgo e conferma il proprio impegno a far valere nei confronti della capogruppo Carnival l’esigenza di mantenerle nella città in cui è nata ed è radicata Costa Crociere.

Lunedì mattina, nel corso della manifestazione di sciopero dei lavoratori, l’amministrazione comunale incontrerà le rappresentanze sindacali con le quali si è tenuta in contatto in questi giorni e con le quali continuerà a rapportarsi costantemente. “La dislocazione fuori dall’Italia di funzioni rilevanti di un gruppo internazionale – dice una nota di palazzo Tursi – sarebbe grave non solo per Genova e la Liguria ma per l’economia nazionale. Per questo il Comune di Genova ritiene che la questione abbia carattere nazionale e che debba vedere impegnate congiuntamente le istituzioni locali e il Governo”.